Evento dal vivo Helle Kitchen Prima edizione

Posted on Posted in Uncategorized

Lo scorso martedì sera abbiamo avuto finalmente l’occasione di mettere in funzione una cucina HELLE Kitchen nel nostro showroom di Atena Lucana, l’evento su invito è stato volutamente riservato solo a pochi clienti, divisi tra chi ha appena acquistato una cucina Helle Kitchen e tra chi è in procinto di acquistarne una. Si è trattato di un esperimento inedito che mai nessuno prima si era sognato di fare, quindi con tutte le incognite del caso. Fortunatamente la serata si è rivelata gustosa e piacevolissima, istruttiva e divertente, un momento in cui conoscersi e confrontarsi sul tema della cucina, della corretta conservazione degli alimenti, e non solo.

Gli ospiti hanno avuto l’opportunità di veder cucinare per 20 persone in un mobilificio su una cucina da sala mostra, utilizzando il piano di cottura ad induzione, il forno a vapore, frigo No Frost, e soprattutto il vero protagonista della serata, ovvero l’abbattitore domestico Life, un susseguirsi di assaggi deliziosi, accompagnati da ottime bollicine di qualità, di tutto ciò che si può realizzare con l’ausilio di questo nuovo strumento tecnologico, che dalle cucine professionali dei migliori chef arriva finalmente nelle nostre case.
Interazione, coinvolgimento e vero confronto sulle nostre curiosità e tutto ciò che ci fa venire l’acquolina in bocca!

Gli abbattitori non sono più quegli aggeggi misteriosi in possesso esclusivamente degli chef, quei macchinari guardati con sospetto dai comuni mortali.

Dopo aver atteso l’arrivo di tutti gli invitati, ed aver fatto i ringraziamenti di rito, abbiamo passato la parola e puntato le attenzioni sulla bravissima e simpaticissima Chef Giuliana, tutor della serata, che ha dalle undici della stessa mattina ha preso confidenza con la cucina Riviera della collezione Helle kitchen, preparando un sacco di prelibatezze, dimostrando abilità sopraffine e una meravigliosa confidenza con il mondo della cucina.

L’incontro è iniziato con una rapida introduzione alla linea Life e alle pratiche per una corretta conservazione dei cibi.

Una spiegazione illuminante sulla differenza tra abbattimento e surgelazione e sui netti vantaggi in fatto di salute e qualità organolettica che derivano dall’abbattimento, surgelazione e decongelamento rapidi degli alimenti.

Abbiamo quindi subito iniziato con la scoperta delle funzioni disponibili nel abbattitore Life (abbattimento, surgelazione, conservazione, lievitazione, decongelamento, cioccolato, yogurt e raffredda bottiglie) attraverso la pratica e l’assaggio in diretta.

Cosa abbiamo degustato?

Nocepesca, mirtilli e lamponi che vengono surgelati da freschi e con questo sistema rimangono perfetti sia nella sostanza che nel gusto. Guardate che belli! Penso quindi subito ai prodotti a km0 e biologici, che in stagione possiamo raccogliere direttamente dall’albero o acquistare dal fruttivendolo di fiducia, farne scorta e conservarli correttamente rappresenta certamente un guadagno in termini di salute e qualità e un notevole risparmio di tempo e denaro.

L’impasto per la pizza ed il pane, lievitati con l’apposito programma nell’abbattitore, sono semplicemente fantastici. Facili da realizzare, fragranti, leggeri e molto digeribili, sono pronti da mangiare subito o da abbattere e surgelare immediatamente per essere consumati successivamente. Pensa che giuliana ha realizzato un impasto con farina 0 e semola utilizzanto in 2,5 kg solo un grammo di lievito di birra, il risultato è stato davvero fantastico, una pizza morbida e gustosa anche il giorno successivo.

Gli gnocchi di patata o la pasta fatti in casa hanno un gusto semplicemente imbattibile. Farne in abbondanza e conservarli perfettamente vuol dire averli sempre pronti a disposizione, senza conservanti e buoni come appena fatti!

Sughetti, salse e conserve. Una volta preparati vengono di solito messi in vaso di vetro, ma il rischio fermentazione e botulino sono sempre dietro l’angolo… Perché non surgelarli in comode dosi, ideali per ogni uso futuro? Giuliana ci ha deliziato con degli gnocchi con un sugo di zucchine basilico ed olio extravergine di oliva.

Affettati e formaggi andrebbero acquistati e consumati freschi tutti i giorni, altrimenti perdono le loro caratteristiche e sicuramente ne soffrono sul lato sia estetico che gustativo. Invece vi assicuro che se surgelati rapidamente e poi estratti al bisogno sono perfetti come appena presi, pronti per farcire i vostri panini in pochi minuti. Non ne siete convinti? Beh, non lo ero nemmeno io, ma ‘provare per credere’, l’assaggio mi ha convinto!

Petto di pollo ed entrcote di manzo. È possibile conservarla intatta se non si riesce a consumarla immediatamente? La chef Giuliana ci ha dimostrato di sì. La carne sottoposta a surgelazione rapida rimane perfetta, senza perdere idratazione o riportare danni alle fibre o in superficie. Può essere cucinata immediatamente anche senza essere decongelata e il risultato è tutto gusto, tenerezza e aroma. Guardare le foto dà solo un’idea, dovreste assaggiarne una fettina di persona!

Sorbetto con gelato-stecco al Mojito fatto in casa, Divertenti, gustosi e super-personalizzabili. Giuliana ha messo insieme qualcosa di delizioso utilizzando: Rum, lime, acqua tonica, zucchero e foglie di menta fresca. Non ti dico quanto sono piaciuti… Davvero da rifare!

Canapè di tartare di salmone crudo al lime e semi di papavero, da preparare quando si hanno ospiti o come entrée per una cena speciale. Abbattendo il pesce fresco direttamente a casa si evitano possibili pericolosissime intossicazioni e ci si godono sushi e tartare quando si vuole. Ovviamente vale sia per il pesce che per la carne.

Fette di mela essiccate, con l’abbattitore è facilissimo essiccare la frutta fresca di stagione che possiamo raccogliere direttamente dall’albero o acquistare dal fruttivendolo di fiducia, farne scorta e conservarli essiccati in contenitori od in bustine, rappresenta certamente un guadagno in termini di salute e qualità e un notevole risparmio di tempo e denaro.

Gelato alle fragole, un classico intramontabile che piace proprio a tutti. Realizzato con frutta fresca di stagione surgelata a pezzetti, zucchero a velo ed un albume. Io ne mangerei a tutte le ore perché è davvero delizioso e leggero.

Come conclusione al racconto di questa serata vorrei esprimere qualche mia considerazione personale.

Quello che abbiamo cercato di creare è un ambiente intimo e di gusto, in compagnia di persone curiose e generose nel condividere le proprie conoscenze ed esperienze. La dimostrazione di uno strumento nuovo decisamente valido all’interno di una sede normalmente deputata ad attività commerciale è diventata in realtà opportunità di incontro tra persone accomunate da una passione e spunto di riflessione ed approfondimento su aspetti importanti quali il mangiar sano e l’attenzione per la corretta preparazione e conservazione degli alimenti.
Ho trovato molti stimoli e nuove idee da realizzare prossimamente!

La buona notizia: questo corso, riservato ogni volta ad una decina di ospiti, diverrà un appuntamento periodico che si ripeterà nel corso dell’anno, sempre presso lo showroom Mobili Di LiLLo di Atena Lucana Scalo (SA)

Contattami per iscriverti al prossimo evento e avere l’opportunità di chiacchierare da veri foodies con amici vecchi e nuovi, di divertirti esplorando nuove ricette, di scoprire piccoli trucchi del mestiere e tenerti aggiornato sui nuovi trend in cucina!

Dati tecnici Life di Coldline.

Tre sono le misure in commercio: da incasso classico 60W, compatto 45W e free standing 30W.
Varie ed eleganti finiture (acciaio o vetro) che si adattano alle cucine contemporanee, interno camera in acciaio tela di lino antigraffio sviluppato dalla NASA, display touch screen, sonda di temperatura in camera e sonda di temperatura al cuore.
Consumo: assorbimento massimo 500 Watt per giungere in temperatura, quindi 1/4 rispetto ad un phon per capelli.
Tempi di abbattimento e/o surgelazione: si calcolano in base allo spessore del cibo, non al peso. Qualche esempio: piccoli frutti o frutta e verdura a pezzi stesi sul vassoio circa 30 minuti, branzino fresco eviscerato e pulito di media grandezza circa 1 ora.
Prezzo tra i 1.600 e i 2.600€ (iva inclusa). Si lo so, è una spesa importante. Gli usi sono però davvero tanti e ritengo che la qualità di ciò che mangiamo sia oggi davvero fondamentale. Se poi pensiamo che buttiamo nell’immondizia una media di 70€ al mese di cibi freschi e confrontiamo il prezzo con altri elettrodomestici attualmente molto noti come robot da cucina multifunzione, in fondo non siamo molto lontano…

Se hai domande o vuoi condividere la tua esperienza lascia un commento, sarò felice di scoprire cosa ne pensi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *